“I processi geomorfologici in atto nei principali bacini idrografici delle Marche” Presentazione di uno Studio idrologico realizzato da una spin off di Unicam per conto del Consorzio di Bonifica

“I processi geomorfologici in atto nei principali bacini idrografici delle Marche” Presentazione di uno Studio idrologico realizzato da una spin off di Unicam per conto del Consorzio di Bonifica

Il Consorzio di Bonifica delle Marche invita tutti alla presentazione di uno Studio idrologico  sui processi  geomorfologici in atto nei principali bacini idrografici delle Marche. La ricerca è stata condotta da Terre.it srl, spin off dell’Università di Camerino, su incarico del Consorzio, e partendo dal fiume Potenza, sarà poi esteso al resto dei bacini idrografici principali delle Marche.
“I corsi d’acqua del nostro territorio regionale – spiega Michele Tromboni, che ha coordinato l’evento per il Consorzio di bonifica – sono sempre più soggetti a fenomeni di dissesto come esondazioni in pianura e intensi fenomeni erosivi nei tratti montano-collinari ed hanno la necessità d’interventi efficaci e concreti per la mitigazione del rischio idrogeologico. Questo studio si inserisce alla fine di una serie di collaborazioni che il Consorzio di Bonifica ha realizzato con le Università di Camerino e Urbino che hanno portato alla raccolta di molte d’informazioni geologiche, biologiche e urbanistico-territoriali necessarie alla conoscenza del rischio idrogeologico lungo i corsi d’acqua. Il lavoro sviluppato sul bacino del Fiume Potenza ha consentito la raccolta di tutti i dati pubblicati da vari Enti e una corretta conoscenza territoriale e ambientale propedeutica per una corretta pianificazione degli interventi. Contemporaneamente, anche alla realizzazione di un quadro metodologico complessivo, denominato IDRAIM, di analisi, valutazione post-monitoraggio e di definizione delle misure di mitigazione degli impatti. Con questo studio vogliamo fare il punto della situazione e proporre una metodologia che si ponga come sistema a supporto della gestione dei corsi d’acqua e dei processi geomorfologici”.

Ecco nel dettaglio il programma dell’incontro:
Presiede Michele Maiani (Presidente Assemblea del Consorzio di Bonifica delle Marche)

Ore 10 Saluti del Pro rettore UNICAM alla cooperazione territoriale Andrea Spaterna

Ore 10.15 Analisi e valutazione degli aspetti idromorfologici dei corsi d’acqua. Un caso di studio: il Fiume Potenza. Maurizio Consoli Terre.it s.r.l.

Ore 10.30 La regionalizzazione dei dati climatici (in collaborazione con la Dott.ssa Francesca Monaldi) Carlo Bisci Università degli Studi di Camerino

Ore 10.45 Il sistema biologico e la Rete Ecologica Marche nella gestione degli ambienti fluviali. Paolo Perna e Daniele Procaccini Terre.it s.r.l.

Ore 11 Analisi dell’articolazione paesistico-territoriale degli ambienti fluviali. Andrea Renzi Terre.it s.r.l.

Ore 11.15 Conclusioni Angelo Sciapichetti Assessore all’Ambiente, Risorse Idriche, Difesa del Suolo e Costa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi