Ripuliti gli argini del fiume Aspio. Prosegue l’attività di manutenzione dei canali del Consorzio.

Ripuliti gli argini del fiume Aspio. Prosegue l’attività di manutenzione dei canali del Consorzio.

Non si ferma l’attività di manutenzione e messa in sicurezza dei canali da parte del Consorzio di Bonifica. Attualmente uomini e mezzi sono impegnati sul fiume Aspio, nel territorio comunale di Camerano. Nei mesi scorsi il Consorzio era già intervenuto per manutenere i fossi in via Bagacciano, via Inferno, via Direttissima del Conero, via Sbrozzola e via Farfisa. Ma l’intervento più importante ancora in corso è quello che riguarda il tratto tra l’Ikea, il cantiere dell’Inrca e le Terme (nei pressi dell’uscita A14).
«In particolare – spiega l’assessore Costantino Renato –  il Consorzio si sta occupando dell sfalcio della vegetazione erbacea ed arbustiva, del taglio selettivo e della rimozione della vegetazione arborea cadutao che rappresenta un pericolo di ostruzione, il ripristino della sezione idraulica e lospostamento del materiale sub-alluvionale presente in alveo nei punti ove persiste un deposito o un’occlusione al deflusso».

Interventi minori sono stati effettuati nei pressi del ponte in via Sbrozzola, nel fossetto Boranico in Via Direttissima del Conero (nei pressi dei magazzini Coal), nel tratto a valle del fosso Bagacciano nella zona di attraversamento con Via Trionfo e in Via Inferno. «Entro l’anno – conclude l’assessore – il Consorzio di Bonifica dovrebbe intervenire anche nel tratto del fosso Betelico nella zona di Via Massignano, per facilitare il deflusso delle acque a monte ed evitare l’occlusione nell’attraversamento presente al confine tra Ancona e Camerano»

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi