Messo in sicurezza e ripulito dalla vegetazione un tratto dell’Esino 1799 nel Comune di Mergo.

Messo in sicurezza e ripulito dalla vegetazione un tratto dell’Esino 1799 nel Comune di Mergo.

Prosegue senza sosta l’attività di manutenzione ordinaria del Consorzio di Bonifica per la messa in sicurezza e la pulizia dei corsi d’acqua marchigiani. Tra gli ultimi interventi si segnala il ripristino della sezione idraulica di deflusso di un tratto dell’Esino (identificato con il numero 1799) e di un tratto di un fosso suo affluente (1806), nel Comune di Mergo. Il Consorzio ha raccolto la segnalazione di un residente che aveva evidenziato l’ostruzione fluviale causata dalla presenza di abbondante vegetazione e piante secche cadute in alveo.
Il Consorzio, dopo l’ordinario sopralluogo dei tecnici, ha predisposto la pulizia mediante la trinciatura del materiale vegetale vivo (canne, rovi e arbusti vari) e la rimozione del materiale vegetale morto (tronchi, ramaglie) in alveo attraverso l’utilizzo di un escavatore lungo una tratta di circa 650 metri lineari. Si è poi proceduto alla riprofilatura per il ripristino della sezione di deflusso e la sistemazione del materiale di risulta sugli argini. Si è anche eseguito l’espurgo del materiale litoide in alveo per circa 100 mc nel tratto di fosso “Esino 1806” che ostruiva il regolare deflusso delle acque. Il materiale è stato sistemato sugli argini. Sono state infine abbattuti salici e pioppi neri, non tutelati, presenti in alveo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi