Macerata, riaperto il fosso di contrada Botonto

Macerata, riaperto il fosso di contrada Botonto

Anche in contrada Botonto, a Macerata, sono entrati in azione gli operatori del Consorzio. L’intervento si è reso necessario per via di un grande quantitativo di vegetazione in eccesso per l’intero tratto della sponda destra del fosso che attraversa la zona. Nel tratto a monte, in particolare, è stata necessaria una riapertura completa, vista l’occlusione del canale causata soprattutto dalle piante secche.  A questo intervento, su una lunghezza di circa 300 metri, è seguita la risagomatura del fosso (per circa 600 metri totali) con annesso abbattimento di arbusti di alto fusto secchi. In questo modo la sezione idraulica è stata ripristinata e l’acqua è tornata a scorrere in sicurezza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi