Partiti i lavori di messa in sicurezza del fosso Fossato, in Comune di Castelbellino (An). Saranno ultimati entro la settimana prossima

Partiti i lavori di messa in sicurezza del fosso Fossato, in Comune di Castelbellino (An). Saranno ultimati entro la settimana prossima

Sono partiti e procedono alacremente i lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del “fosso Fossato” nel Comune di Castelbellino (in località Pianello Vallesina). L’intervento, che sarà ultimato già entro la settimana prossima, è stato curato dal Consorzio di bonifica delle Marche e si è reso necessario per risolvere l’annoso problema legato all’erosione della sponda destra, che minacciava di creare danni alle corti di diverse case limitrofe.

Questa mattina, per controllare lo stato dell’arte, è stato fatto un sopralluogo a cui hanno partecipato l’assessore comunale all’Urbanistica e Ambiente, Gianfranco Amburgo, il consigliere delegato del Consorzio, Stefano Alesiani, e i tecnici responsabili dell’ente di bonifica. Molta la soddisfazione espressa per i risultati già evidenti, frutto anche della sinergia che si è creata tra i due enti.

“L’intervento – ha spiegato l’assessore Amburgo – si è potuto realizzare grazie al contributo che il Comune ha ottenuto dalla Regione Marche sulla scorta del progetto di fattibilità redatto dal Consorzio di bonifica. Una volta ottenuto il finanziamento, il Comune ha delegato al Consorzio stesso la progettazione esecutiva, il supporto al Rup e la direzione dei lavori. Mi preme evidenziare – sottolinea Amburgo – che noi come Comune monitoriamo ogni giorno lo stato dei nostri fossi, e nel Consorzio abbiamo trovato l’appoggio di cui avevamo bisogno. Già da diversi anni infatti, è in atto una fattiva collaborazione. Basti pensare che, grazie ad una precedente convenzione, il Consorzio ha eseguito due interventi di manutenzione ordinaria del reticolo idrografico in ambito urbano (di competenza del Comune): il primo sul fosso della Cornacchia (in località Scorcelletti), il secondo su un tratto del fosso del Lupo (il località Pantiere), interamente finanziati dal Comune. Inoltre è in fase di progettazione la manutenzione del restante tratto del fosso del Lupo, in ambito urbano, anche questo finanziato dal Comune”.

“Il Consorzio vuole dare supporto ai Comuni che spesso e volentieri sono in difficoltà nell’eseguire questi tipi di interventi – ha chiarito il consigliere delegato Stefano Alesiani -. Ovviamente la collaborazione con Castelbellino e altri comuni non si esaurisce qui. L’attività dei nostri uffici è sempre in fermento, siamo pronti ad accogliere nuove richieste”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi