Il Piano Generale di Bonifica, è uno strumento regionale di pianificazione predisposto dal Consorzio di Bonifica delle Marche in attuazione della Legge Regionale n. 13 del 2013, art.4.

Gli obiettivi del Piano sono quelli del miglioramento della gestione della risorsa idrica, garantire la sicurezza idraulica, assicurare la pratica irrigua, la salvaguardia e la riqualificazione del paesaggio agrario, risanare i dissesti idrogeologici, valorizzare l’ambiente e il patrimonio storico-culturale del territorio marchigiano.

Il Piano Generale di Bonifica, inoltre, definisce:

–           le linee di intervento della bonifica;

–           le opere di bonifica di competenza pubblica da realizzare, indicandone le priorità, i tempi di realizzazione ed il costo presunto;

–           le opere idrauliche di competenza privata;

–           le reti di irrigazione;

–           gli indirizzi per gli interventi di miglioramento fondiario e per gli interventi di bonifica di competenza privata ivi compresa la viabilità vicinale, poderale e interpoderale.

Il piano è in corso di elaborazione. Si riportano di seguito i documenti fin qui prodotti:

Documento preliminare di indirizzi

Piano generale di bonifica – 1° stralcio – Attività di manutenzione ordinaria e gestione attività    irrigue ed invasi ad uso plurimo (in fase di caricamento)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi