Il regolamento irriguo disciplina lo svolgimento delle attività nel settore dell’utilizzo delle acque a scopo irriguo ed extra-irriguo negli impianti in gestione al Consorzio di Bonifica delle Marche (LR 13/2013),per il tramite dei quali è garantita, nell’ambito di ciascun comprensorio, la distribuzione della risorsa idrica per i predetti fini. Detto servizio è effettuato attraverso un complesso sistema di infrastrutture articolato su più dighe artificiali, opere di presa, vasche di carico e compenso, impianti di sollevamento, reti di adduzione e distribuzione a pelo libero o in pressione (incluso il funzionamento a gravità), nonché manufatti e opere di regolazione di vario genere.

Il regolamento in vigore è stato approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del Consorzio n.286 del 21/05/2018.

Lista allegati:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi