hamburger

La diga di Castreccioni

La Diga di Castreccioni è la più recente fra le grandi dighe in gestione al Consorzio: una struttura muraria a gravità ordinaria realizzata tra gli anni 1981 e 1988, sull’alto corso del fiume Musone, nel Comune di Cingoli, in località Castreccioni.

diga di cingoli
diga di cingoli

La diga di Castreccioni

La Diga di Castreccioni è la più recente fra le grandi dighe in gestione al Consorzio: una struttura muraria a gravità ordinaria realizzata tra gli anni 1981 e 1988, sull’alto corso del fiume Musone, nel Comune di Cingoli, in località Castreccioni.

  • comune di cingoli diga di costreccioni
  • energia idroelettrica diga di costreccioni
  • fiume musone diga di costreccioni
  • diga castreccioni primo bacino artificiale delle marche
  • servizio idropotabile diga di castreccioni
  • struttura muraria diga di castreccioni
  • volume invaso 42milioni mc diga di castreccioni

Primo bacino artificiale delle Marche per dimensioni e secondo più grande del Centro Italia, con un volume di invaso di 42 milioni di mc d’acqua, un volume di laminazione pari a 8,7 milioni di mc e una quota di coronamento a 347,30 metri sul mare.

Ad alta automazione, raccoglie e trasferisce dati al Servizio Dighe in modo semplice e in tempo reale e svolge diverse funzioni:

  • l’irrigazione del comprensorio della Val Musone per un totale di 3.700 ettari;
  • la laminazione, ovvero la gestione del surplus d’acqua in caso di piena o di piogge eccezionali a protezione dei territori a valle della Diga;
  • la produzione di energia idroelettrica;
  • il servizio idropotabile per diversi Comuni del comprensorio.
diga castreccioni primo bacino artificiale delle marche

La sua altezza massima è di 62 metri e il coronamento (il camminamento superiore) è lungo quasi 300 metri. La base raggiunge una larghezza massima di 60 metri in corrispondenza dello sfioratore di superficie, al centro della Diga, che entra in funzione quando il livello del lago raggiunge la quota di massima regolazione. L'acqua in eccesso viene naturalmente scaricata a valle: dopo essere passata sullo scivolo, viene rallentata nella vasca di dissipazione e poi viene restituita al fiume a valle.

diga castreccioni primo bacino artificiale delle marche
Vuoi approfondire?

Scopri le novitá legate alla didattica

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Per maggiori informazioni leggi l’informativa estesa sull’uso dei cookie: Informativa estesa
chiudi