hamburger

Impianto irriguo del Musone

L’impianto irriguo del Musone si è sviluppato gradualmente nel tempo a partire dagli anni ‘80-‘90 fino agli ultimi lotti realizzati e conclusi nel 2015. Ad oggi la superficie irrigata complessiva è di oltre 3.800 ettari.

L’impianto irriguo della Valle del Musone parte dalla diga di Castreccioni con una condotta di 1,4 metri di diametro e arriva al disconnettore di Borghetto di Colognola.
Il disconnettore è costituito da due edifici i quali ospitano due grandi vasche dove l'acqua in pressione, in arrivo dalla diga, viene fatta passare per un otturatore sotto cuffia (detto "fungo") che regola la portata in arrivo e mantiene costante il livello della vasca. L'acqua perde la pressione e riparte dalle due vasche con una condotta di 1 metro di diametro, andando a servire i diversi settori dell'impianto costituiti da laghi di compenso e da una rete di distribuzione capillare destinata ai Comuni del comprensorio.

Vuoi altre informazioni?

Contattaci per ulteriori informazioni.

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Per maggiori informazioni leggi l’informativa estesa sull’uso dei cookie: Informativa estesa
chiudi