Al via le assemblee comprensoriali del Consorzio: ecco gli eletti dell’area Aso, Tenna e Tronto

Al via le assemblee comprensoriali del Consorzio: ecco gli eletti dell’area Aso, Tenna e Tronto

Un voto unanime è uscito dall’assemblea del Comprensorio D del Consorzio di bonifica delle Marche, che si è riunita ieri per l’elezione del presidente e dei due vice dell’assemblea comprensoriale, e dei componenti dell’assemblea del Consorzio. Si tratta di uno dei passaggi che rientrano nella procedura del rinnovo degli organi che poi porterà all’elezione del nuovo consiglio di amministrazione e da lì a quella del presidente e del suo vice. Nella sala convegni del Comune di Pedaso, è stato l’avvocato Claudio Netti ad aprire i lavori dando la parola al presidente dell’assemblea regionale, Michele Maiani, per l’illustrazione delle attività che vengono svolte dal Consorzio di bonifica. “La formazione delle liste – ha detto alla fine Maiani – è stata fatta nell’ambito di una condivisione tra tutte le componenti che sono parte di questo percorso. Un fatto tutt’altro che banale di questi tempi, con gli attori del territorio, dai sindaci agli agricoltori, che hanno scelto un approccio per un indirizzo di governo condiviso“.

Una volta accertata la presenza del numero legale dei presenti, sono stati affrontati i due punti all’ordine del giorno: prima l’elezione del presidente e dei vice dell’assemblea del comprensorio D, che fa riferimento ad Aso, Tenna e Tronto, poi quella dei membri componenti l’assemblea del Consorzio. Alla fine sono risultati eletti all’unanimità Giovannino Antognozzi in qualità di presidente dell’assemblea del comprensorio D, con Gianpaolo Crescenzi e Massimo Narcisi nel ruolo di vice. All’assemblea regionale del Consorzio siederanno invece Bruno Pulcini, Bruno Bernabei, Giannino Nazzari e Stefano Alesiani (in rappresentanza dei proprietari di immobili agricoli), Alessio Terrenzi e Antonio Del Duca rispettivamente per l’ambito mare e quello della montagna come membri designati dai sindaci che fanno parte dello stesso comprensorio.

In settimana anche negli altri comprensori si svolgeranno le stesse elezioni: oggi il comprensorio A che comprende l’area di Foglia, Metauro e Cesano; domani il C che fa riferimento al Maceratese e ai fiumi Musone, Potenza, Chienti, Asola e Alto Nera; giovedì il B, dell’area di Misa ed Esino.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi